Ottobre 17, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

La Germania convoca donne e bambini dell’ISIS dalla Siria | All’estero

Con l’aiuto degli Stati Uniti, la Germania ha espulso dalla Siria otto donne tedesche che si erano unite all’organizzazione terroristica Stato islamico (ISIS). E i loro ventitré figli vennero con le donne. Lo ha affermato il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas. Il quotidiano tedesco Bild aveva precedentemente riferito che questo è stato il più grande rimpatrio di tedeschi dalla Siria fino ad oggi.




Le donne e i bambini sono stati prelevati da un campo nel nord della Siria da una squadra del governo tedesco con il supporto dell’aeronautica statunitense. Le donne sono lì da anni.

La maggior parte delle donne è stata arrestata al loro arrivo in Germania. “Queste madri dovranno essere ritenute responsabili delle loro azioni in tribunale. Tuttavia, i bambini non sono da biasimare in questa situazione e faremo tutto il possibile per garantire che crescano in sicurezza e in un buon ambiente”, afferma Maas.

Il rimpatrio è visto come un processo umanitario, ma i critici temono l’importanza del terrorismo. “La situazione nella regione è molto difficile e milioni di persone dipendono dagli aiuti umanitari e il popolo siriano – compresi i nostri conoscenti – affronta ogni giorno gravi sfide”, ha affermato il ministro.

Oltre alle donne tedesche, tre presunti sostenitori dell’Isis dalla Danimarca sono stati imbarcati sull’aereo con i loro 14 figli.

Il rimpatrio di madri e figli dell’Isis costa 1,1 milioni di euro alla difesa