Salvini: “Di Maio? La squadra non va, come il Milan che fa pena”

Matteo Salvini ha parlato di politica ma anche di calcio ai microfoni di Radio 24.

Matteo Salvini risponde a Umberto Bossi
Matteo Salvini risponde a Umberto Bossi (foto repertorio)

Matteo Salvini ha parlato di politica ma anche di calcio ai microfoni di Radio 24: “Anche a gennaio 2020 è colpa mia? È un po’ noioso. Aumentano le tasse è colpa mia, se Trump attacca e avvertono tutti tranne noi è colpa mia. Cambiassero ritornello“.

Salvini su Di Maio e Milan

Di Maio non è chiaramente all’altezza, ma non è colpa solo sua. È la squadra che non va. Se il Milan faceva pena nel 2019 e ha fatto pena anche ieri è colpa della squadra, non di un giocatore. Manca l’idea di squadra, stanno lì per pensare come tirare a campare. E’ evidente che c’è una squadra raffazzonata che non funziona”, il paragone del leader della Lega.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.