Serie A, via agli allenamenti collettivi: il Cts approva il protocollo

Squadra di calcio al centro dell’indagine della Guardia di Finanza
Al vaglio degli inquirenti la situazione del club siciliano

Finalmente c’è la svolta per quanto riguarda il mondo del calcio italia: il Comitato Tecnico Scientico ha approvato il nuovo protocollo redatto da FIGC e Lega Calcio. Al via dunque gli allenamenti di gruppo per le squadre di Serie A.

Serie A, consentiti gli allenamenti di gruppo

Il Comitato Tecnico Scientifico ha dato il via libera agli allenamenti di gruppo delle squadre, almeno secondo quanto riportato da “Repubblica”: approvato infatti il nuovo protocollo messo a punto dai consulenti medici dalla Lega Serie A e dalla FIGC. Il testo è stato approvato, ma con delle precisazioni.

Secondo le ultime indiscrezioni, in questo nuovo protocollo per garantire la massima sicurezza e che tutto il gruppo resti sano, verranno effettuati regolarmente i tamponi a tutti i calciatori. Nel caso in cui un giocatore dovesse risultare positivo al Covid-19, allora verrà isolato a casa, mentre il resto della squadra dovrebbe trascorrere una quarantena di 14 giorni dentro il centro sportivo in ritiro.

Il nuovo protocollo, infine, non dovrebbe prevedere le due settimane di ritiro prolungato: era stato infatti considerato impossibile riuscire a trovare strutture adeguate per consentire a squadra e staff di rimanere completamente isolati.