Ibrahimovic saluta i Los Angeles Galaxy: «Senza di me meglio guardare il baseball»

Il calciatore svedese, Zlatan Ibrahimovic, ha salutato i Los Angeles Galaxy dopo aver collezionato 58 presenze. Un saluto che non è passato inosservato.

Ibrahimovic saluta i Los Angeles Galaxy
Ibrahimovic saluta i Los Angeles Galaxy

Zlatan Ibrahimovic ha salutato la Major League Soccer e i Los Angeles Galaxy. Il calciatore svedese, ex Inter, Juve e Milan, ha scritto un messaggio su Twitter per annunciare l’addio al campionato di calcio statunitense.

Zlatan Ibrahimovic e il messaggio d’addio al Galaxy

«Sono venuto, ho visto e ho fatto conquiste. Grazie LA Galaxy per avermi fatto sentire di nuovo vivo – le parole di congedo postate su Twitter da Ibra -. Ai sostenitori del Galaxy: volevate Zlatan, io vi ho dato Zlatan. Benvenuti, la storia continua… e ora tornate a guardare il baseball. A completare il messaggio di addio ai suoi fan un’immagine che ritrae il giocatore mentre saluta Los Angeles dall’alto». Non è mancata la risposta del club, che poco dopo ha replicato: «Volevamo Zlatan, abbiamo avuto Zlatan. Grazie Ibra».

La stagione di Ibra

Il calciatore 38enne ha disputato 58 partite con la maglia dei Los Angeles Galaxy realizzando 53 centri. Ora è tempo di ritornare in pista nei campionati europei. Tre le squadre italiane alle quali Ibrahimovic è stato accostato: Milan, Roma e Bologna.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.