Atp Next Gen Finals: Sinner in finale

Jannik Sinner arriva in finale alle Atp Next Gen Finals che si stanno svolgendo a Milano. Il mach finale contro De Minaur è previsto per il 9 novembre

Va in finale alle Atp Next Gen Finals il giovane Jannik Sinner, il 18enne altoatesino che ha sbaragliato l’avversario Miomir Kecmanovic nelle semifinali del torneo di tennis in corso a Milano. Il 9 novembre, Sinner si contenderà la vittoria con l’australiano Alex De Minaur, dato per favorito.

Il giovane ha però dimostrato che anche i pronostici possono sbagliare. E’ partito svantaggiato, n.93 delle classifiche mondiali, per poi risalire sbaragliando tutti. Ora si troverà ad affrontare De Minaur, n.18 nel ranking.

La scalata al successo di Jannik Sinner

La carriera di Jannik Sinner ha fatto un balzo in avanti, quando nell’estate 2019 è salito alla posizione n.199 della classifica mondiale. In questo modo è diventato il tennista più giovane della stagione nella classifica top 200. Ma la sua scalata non si è fermata, salendo al 130esimo posto con una nuova vittoria. E quando ha raggiunto la semifinale ad Anversa, è entrato nella top 100. Un traguardo importante, che lo porta, con i suoi 18 anni, ad essere il più giovane italiano mai entrato nella top 100.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.