Nuovo stadio di Milano, ok dalla giunta: posta una sola condizione

L'ok al progetto passa dalla condizione di non creare altri sviluppi immobiliari oltre quelli già previsti

nuovo stadio Milano
Foto: Pixabay

Prende sempre più quota il progetto per il nuovo stadio di Milano: in mattinata la giunta comunale ha dato l’assenso alla costruzione del nuovo stadio milanese ponendo però una sola condizione: che non vi sia alcun sviluppo immobiliare al di là di quanto previsto dal Piano di Governo del Territorio.

Le parole del sindaco Sala

“Eventuali altre opere – dice il sindaco Giuseppe Sala – come spazi commerciali, uffici, hotel, avranno l’autorizzazione solo nella misura prevista dal corrente Piano di Governo del Territorio del Comune”.

2Leggi i commenti

“La costruzione di un nuovo impianto sportivo ha aperto la questione sul futuro di San Siro. Ribadiamo la nostra volontà di rifunzionalizzarlo e pertanto siamo pronti a valutare soluzioni che non prevedano la rinuncia all’attuale impianto, bensì la sua rigenerazione attraverso altre funzioni – ha aggiunto Sala – Sulla questione stadio ci siamo sempre mossi con trasparenza e coerenza. Da subito avevamo detto che avremmo coinvolto prima il Consiglio Comunale e, solo dopo aver avuto il parere di chi rappresenta i cittadini, ci saremmo assunti, come sindaco e giunta, la responsabilità di decidere come procedere”.