Gallera: “Non c’è farmaco né vaccino contro il Coronavirus”

L'assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, intervenendo a 'Dritto e Rovescio' su Rete 4 ha smentito una delle tante fake news che girano.

Gallera e Fontana durante l'emergenza sanitaria del Coronavirus.
Gallera e Fontana durante l'emergenza sanitaria del Coronavirus.

L’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, intervenendo a ‘Dritto e Rovescio’ su Rete 4 ha smentito una delle tante fake news che girano. “Non c’è un farmaco per guarire dal Coronavirus e non c’è un vaccino quindi l’unico modo è evitare di contagiare o di essere contagiati. E’ l’unica strada, dobbiamo tutti impegnarci”.

Le parole di Gallera

La crescita in Lombardia è costante, non scende, non si riduce e quindi forse è necessaria un’ulteriore stretta, l’avevamo già proposta 10 giorni fa, continueremo a proporla al governo. Tra quattro o cinque giorni sarà pronto l’ospedale di Bergamo ma la vera emergenza è trovare personale qualificato. Gli spazi riusciamo anche a trovarli, fortunatamente oggi riusciamo a trovare anche i respiratori, ma quello che manca è il personale per aprire i reparti e per curare la gente. L’Europa sta perdendo una grande occasione di mostrare di essere un continente forte che affronta in maniera univoca anche queste tragedie”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.