Clima, la Germania dice “NO” al carbone

La Germania ha inteso avviare un processo di decarbonificazione in diverse zone del Paese. Previsti risarcimenti record ai gestori.

Clima in Germania, la posizione del Governo sul processo di decarbonificazione
Clima in Germania, la posizione del Governo sul processo di decarbonificazione (foto repertorio)

La Germania ha avviato, nell’ottica del miglioramento climatico, un piano di decarbonificazione. La proposta è stata approvata da Bund e Laender. Si tratta nello specifico di un blocco delle centrali energetiche a carbone (le più vecchie) che chiuderanno già a partire dal 2020. Ad annunciarlo il ministro dell’Ambiente Svenja Schulze.

Clima in Germania, la decisione

Olaf Scholz, in qualità di responsabile del Ministero delle Finanze, ha annunciato un piano di risarcimento per i gestori colpiti. Si va dai 2,6 miliardi di euro per quelli dell’ovest a 1,7 per quello del centro e dell’est.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.