Vaccini con lattice: scatta l’allerta dell’Aife

L'Agenzia italiana del farmaco ha diffuso una nota per spiegare la presenza di lattice in alcuni vaccini contro l'influenza di stagione.

Vaccini con lattice, quali sono i prodotti interessati
Vaccini con lattice, quali sono i prodotti interessati

L’Agenzia italiana del farmaco ha individuato nei vaccini per la stagione 2019/2020 varie componenti con tanto di lattice rinvenuto. La sostanza è stata rinvenuta nelle siringhe riempite e negli applicatori nasali dei vaccini contro l’influenza. L’Aife ha diffuso una nota: «Si tratta di una informazione di estrema importanza per i soggetti allergici al lattice che necessitano della copertura vaccinale. In caso di presenza di lattice anche in tracce – afferma l’Aifa – sarebbero esposti al rischio di reazioni allergiche».

Vaccini con presenza di latte, di quali si tratta

Sono stati ritirati dal mercato, per la presunta presenze di lattice, i seguenti vaccini:

  • Influvac S tetra dell’azienda Mylan IRE HEALTHCARE LIMITED;
  • Influvac S dell’azienda Mylan Italia S.r.l;
  • Agrippal S1, Fluad, Influpozzi subunità, Innoflu, Flucelvax tetra dell’azienda Sequirus srl.

Sul terzo caso «non si può escludere che i cappucci copri ago e i cappucci protettivi delle siringhe non contengano lattice».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.