Poltrona che ti abbraccia, la novità che arriva per consolarti quando sei triste

Gli usi di Free Hug Sofa non sono solo quelli di comoda poltrona. La s può usare per lavorare, per essere riscaldati o anche per leggere un libro.

Poltrona che ti abbraccia
Poltrona che ti abbraccia

Nasce la poltrona che ti abbraccia. Torni a casa dopo una difficile giornata? Il tuo compagno o la tua compagna non ti capiscono? Non ti preoccupare, una designer di origini coreane, Eun Kyoung Lee, ha pensato alla soluzione che fa per te. La poltrona che ti abbraccia e ti consola quando sei triste si chiama Free Hug Sofa.

La poltrona è dotata di braccia che coccolano e avvolgono chi si siede su di essa. L’idea è venuta in mente alla designer per una questione “familiare”. Ha osservato la sorella che abbracciava il figlio. Vedendo quel caldo abbraccio, le si è accesa la lampadina.

Ma non è finita. Gli usi di Free Hug Sofa non sono solo quelli di comoda poltrona. La s può usare per lavorare, per essere riscaldati o anche per leggere un libro. Al momento non è venduta in Italia. Forse però presto la vedremo anche lungo il nostro stivale. Per adesso non ci resta che sperare che le nostre giornate non siano stressanti.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.