Sondaggi politici elettorali La7, Salvini sale: il centrodestra raggiunge la maggioranza

I sondaggi politici, in onda durante il tg di La7, evidenziano il quadro sulle intenzioni di voto degli italiani. I dati confermano la Lega in testa.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

I sondaggi politici elettorali di La7 sono stati diffusi durante il tg condotto dal giornalista Enrico Mentana. Per quanto concerne le intenzioni di voto degli italiani si profila il consolidato primato della Lega. Faticano, e non poco, il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico. Stazionaria la situazione del partito di Matteo Renzi che perde quasi mezzo punto percentuale.

Continua la crescita di Fratelli d’Italia, il partito guidato da Giorgia Meloni. Matteo Salvini è saldamente al comando. Dopo la vittoria in Umbria, ottenuta alcune settimane fa da Donatella Tesei, il leader della Lega ha intenzione di ripetersi con Lucia Borgonzoni nelle prossime regionali Emilia Romagna. La candidata leghista dovrà contendersi la vittoria con Stefano Bonaccini. Il voto si terrà domenica 26 gennaio 2020. A seguire vi saranno altre elezioni che potrebbero risultati decisivi per la tenuta o meno del Governo.

Sondaggi politici elettorali La7 dell’11 novembre

I dati, con il passare delle settimane, evidenziano un solo partito al comando. La Lega tiene testa e minaccia il sodalizio di Governo 5 Stelle-Pd che ha già fallito l’esperimento del patto civico. Il centrodestra è attualmente nelle intenzioni di voto al 50,2%. La Lega conquista un altro 0,4%: Salvini è al 34,5%. A seguire il Partito Democratico conquista oltre un punto percentuale e si ferma al 18,6%. Perde terreno il Movimento 5 Stelle che scende al 15,8%. Sale Fratelli d’Italia con il 9,5% così come Forza Italia che arriva al 6,2%. Subito dopo Italia Viva al 5,6%, Sinistra IT /Mdp Art 1 al 3%, Verdi (1,9%), +Europa (1,5%) e Cambiamo con Giovanni Toti (1,3%).

Le intenzioni di voto del 4 novembre 2019

Enrico Mentana, durante il tg del 4 novembre 2019, ha analizzato i nuovi sondaggi politici. La Lega era al 34,1% dei consensi per le intenzioni di voto. Il Partito Democratico si era attestato al 17,5% mentre il Movimento 5 Stelle al 16,8%. Fratelli d’Italia ha sfiorato il 9% mentre Forza Italia si era posizionata al 6,2%. Poco più Italia Viva di Matteo Renzi con il 6%. Il centrodestra cresce e pone più di un interrogativo all’attuale formazione di Governo.