Sondaggi politici La7, la Lega sempre in testa

Nuovi sondaggi in onda durante il Tg di La7 condotto da Enrico Mentana. I risultati evidenziano un quadro chiaro sulle intenzioni di voto degli italiani.

Sondaggi politici 30 settembre 2019, Lega sempre prima nelle intenzioni di voto
Sondaggi politiciLega sempre prima nelle intenzioni di voto

Sono andati in onda i consueti risultati, riguardanti i sondaggi politici La7, e relativi alle intenzioni di voto intercettate da Swg. Enrico Mentana, infatti, ha parlato delle scelte degli italiani rilevate nell’ultima settimana. In seno alla Lega non cambia molto: Salvini resta sempre primo ma perde lo 0,8%. Matteo Renzi con Italia Viva cresce sensibilmente. Il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico oscillano intorno alla quota del 20% anche se i pentastellati evidenziano un calo dei consensi. Fratelli d’Italia scavalca ancora una volta Forza Italia: Giorgia Meloni supera quindi stabilmente il gruppo politico guidato da Silvio Berlusconi.

Sondaggi La7, i numeri del 30 settembre

La Lega non perde molto terreno e mantiene inalterata la propria leadership nelle intenzioni di voto. Il Movimento 5 Stelle ha perso un po’ di consensi. Matteo Salvini fa registrare un -0,8% (passa dal 33,6% al 32,8%). I 5 Stelle si posizionano al 19,6%(-0.4%) mentre il Pd è leggermente sotto con il 19,4%. A seguire Fratelli d’Italia con il 7,3% mentre Forza Italia (5%) è di poco sopra Italia Viva (4,9%). Matteo Renzi, quindi, si avvicina a Berlusconi ma perde mezzo punto percentuale. I Verdi toccano quota 2%, La Sinistra 1,9%, Cambiamo con Giovanni Toti 1,7% e +Europa 1,6%.

Sondaggi politici elettorali del 23 settembre

I sondaggi politici elettorali, diffusi da Swg per La7 lo scorso 23 settembre, hanno evidenziato qualche novità. Il primo sondaggio, dall’avvio di Italia Viva, evidenziava il superamento del nuovo partito di Renzi sopra Forza Italia in termini numerici. Italia Viva si attestava al 5,4% nelle intenzioni di voto mentre il partito di Berlusconi perdeva terreno. La Lega al 33,7%, secondo i sondaggi di La7, con uno -0,4% rispetto ai precedenti. Il Partito Democratico perdeva due punti percentuali passando dal 21,5% al 19,4% facendo registrare un -2,1%. Il Movimento 5 Stelle stazionava al 20% (-0,5%). A seguire Italia Viva (5,4%) e Forza Italia con il 5,1%. Fratelli d’Italia passava dal 6,7% al 7% di una settimana fa. Cambiamo con Giovanni Toti al 2%, +Europa all’1,7% mentre i Verdi si fermavano al 2%.