Gaetano Minieri, chi è il nuovo Sindaco di Nola

Gaetano Minieri è il nuovo Sindaco di Nola. Il ballottaggio a Nola di domenica 9 giugno per eleggere il nuovo primo cittadino si è concluso con la sua vittoria.

Gaetano Minieri, Sindaco di Nola
Gaetano Minieri, Sindaco di Nola

Gaetano Minieri è il nuovo Sindaco di Nola. Il ballottaggio a Nola di domenica 9 giugno per eleggere il nuovo primo cittadino si è concluso con la vittoria di Minieri con il 62,32% dei voti. A contendersi l’ambita fascia tricolore erano stati Gaetano Minieri e Cinzia Trinchese. Su CiSiamo.info i lettori hanno potuto seguire in diretta tutti gli aggiornamenti relativi al dato sulla affluenza alle urne. Dalle ore 23 in poi, invece, sono stati resi noti i dati sullo scrutinio dei voti ottenuti. Come Nola, infatti, diversi Comuni non sono riusciti a eleggere il sindaco al primo turno.

Gaetano Minieri, chi è il nuovo Sindaco di Nola

I due candidati che al primo turno precedente avevano ottenuto più preferenze erano stati Gaetano Minieri e Cinzia Trinchese. Nessuno però era riuscito ha raggiungere il 50% +1 delle freferenze, necessario per evitare il ballottaggio. Gaetano Minieri ha guidato alla vittoria la sua coalizione comprendente le liste Nola Democratica, Più Nola, Nola 081, Nola in movimento e Uniti per Nola. Battuta così la candidata Cinzia Trinchese, che a sua volta era la candidata delle liste Al cuore di Nola, Forza Italia, Siamo Nola, Lega Salvini, Alleanza riformista, Idea, Democrazia Cristiana, Lega Sud, Meridionalisti vesuviani.

Il nuovo Sindaco Gaetano Minieri, forte del suo 48% ottenuto alle elezioni comunali del 26 maggio, partiva come il favorito, malgrado nulla poteva essere scontato. Con pochi voti che lo separavano dalla vetta del 50%, non era riuscito ad evitare il turno di ballottaggio per indossare la fascia tricolore. Non ha comunque dovuto aspettare molto indossarla. Gaetano Minieri è diventato Sindaco di Nola solo con due settimane di ritardo.

Ballottaggio Nola 2019, cosa è accaduto al primo turno

Al primo turno a Nola, Gaetano Minieri e Cinzia Trinchese hanno ottenuto, rispettivamente, il 48,71% e il 40,84% dei consensi. Fuori dai giochi per il ballottaggio, invece, il Movimento 5 Stelle. Giuseppe Tudisco, infatti si è fermato al 10,45% diventando in ogni caso anche consigliere.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.