Ballottaggio amministrative in Sicilia: dove, come e chi si voterà

Ballottaggio per le elezioni amministrative in cinque comuni siciliani che non hanno raggiunto una decisione al primo turno

Ballottaggio in Sicilia: oggi a Caltanissetta, Gela, Castelvetrano, Mazara del Vallo e Monreale si torna al voto. Ma nelle città dove Lega e Cinquestelle non sono arrivati al ballottaggio non c’è stata alcuna indicazione per gli elettori.

I comuni al voto

Caltanissetta la sfida è tra il candidato di centrodestra Michele Giarratana, che ha raggiunto il 37,39% e Roberto Gambino, sostenuto dai Cinquestelle, fermatosi al 19,92%. Qui la Lega potrebbe sostenere il candidato pentastellato, nonostante le critiche in campagna elettorale.

Gela

A Gela invece si contendono l’elettorato Cristoforo Greco, che ha raggiunto il 36,28% e Giuseppe Spata, con il 30,57%. Greco è sostenuto da Fi e Pd, mentre Spata, della Lega conta su Udc e FdI.

Castelvetrano

Anche a Castelvetrano si voterà tra Calogero Martire (30,30 per cento al primo turno), sostenuto dalle liste civiche, ed Enzo Alfano (28,49 per cento), il candidato del M5S.

Mazara del Vallo

Al voto anche Mazara del Vallo, dove né Salvatore Quinci (31,51 per cento), sostenuto da liste civiche, e né Giorgio Randazzo (24,25 per cento) della Lega, hanno centrato l’obiettivo al primo turno.

Monreale

A Monreale invece si dovrà scegliere tra Alberto Arcidiacono (23,94 per cento), sostenuto da DiventeràBellissima, il movimento del governatore Nello Musumeci, e l’uscente Pietro Capizzi (21,20 per cento).

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.