Zaia: “Veneto, 22 focolai. Non aumentano”

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel consueto punto stampa ha fatto il punto della situazione.

Zaia
Foto: Twitter

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel consueto punto stampa ha fatto il punto della situazione. “In Veneto attualmente ci sono 22 focolai. Non è vero che sono aumentati. A Feltre all’Eurobrico, ci sono sei positivi e delle altre 59 persone testate risulta negatività”.

Le parole di Zaia

Sono 950.621 i tamponi, 711 le persone in isolamento (dato invariato), 19.278 i positivi (più 3), 187 i ricoverati, di cui 17 per coronavirus, 11 le terapie intensive di cui una per coronavirus, 2008 i decessi (+1), i dimessi sono 3.584 e 82 i nati. Mettiamo a repentaglio un grande lavoro: invito a restare nei binari del sostenibile. Ci sono pochissime regole: portare le mascherine in luoghi di assembramento e nei luoghi chiusi, il distanziamento sociale. La preghiera ai cittadini è di metterci impegno”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.