Governo, Sala suggerisce a Conte: “Fai un rimpasto”

Governo, Sala a Conte: "Fai un rimpasto". Ottobre sarà un mese duro e il governo dovrebbe rafforzarsi, dice il sindaco di Milano

Coronavirus, Sala:
Giuseppe Sala

Governo, Sala a Conte: “Fai un rimpasto”. Le ipotesi di rimpasto nel governo giallorosso non mancano, ma sono al momento derubricate a rumor. Ora però un esponente di un partito, il Pd, che fa parte della maggioranza esce allo scoperto. Anche se si tratta di un sindaco, non di un politico ‘romano’, al quale la distanza geografica e amministrativa può consentire maggiore libertà.

Governo, Sala a Conte: “Fai un rimpasto”

“Il mese critico per l’Italia sarà ottobre quando è possibile che le agenzie di rating facciano un downgrade al nostro Paese, quello sarà un momento difficilissimo. Se dovessi dare un consiglio al premier Conte, posto che al momento non vedo alternative a questo governo, è di rafforzare la sua struttura. In primis, la collaborazione tra tecnici e politici funziona per un breve periodo, e poi la compagine ministeriale non è che non possa essere rivista“, dice il primo cittadino di Milano Giuseppe Sala, ospite di 24 Mattino su Radio 24. Un rimpasto dunque? “No, chiedo a Conte di riflettere sul fatto che, quando il vento diventerà davvero forte, avrà bisogno di avere i migliori italiani al suo fianco“, sostiene. Quindi sì, si tratterebbe di un rimpasto. Ma può il governo reggere un evento del genere?