Per Bonafede Renzi è ormai isolato sulla prescrizione

Per Bonafede Renzi è ormai isolato sulla prescrizione, e i suoi veti non passeranno

Per Bonafede Renzi è ormai isolato sulla prescrizione
Per Bonafede Renzi è ormai isolato sulla prescrizione

Per Bonafede Renzi è ormai isolato sulla prescrizione. “L’isolamento di Italia viva è totalmente irragionevole” e “la politica dei veti non serve agli italiani”: è quanto sostiene il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, in un’intervista al Corriere della Sera nella quale lamenta di aver subito “anche offese personali” a causa della sua riforma.

Per Bonafede Renzi è ormai isolato sulla prescrizione

“Dispiace, quando in un governo che dovrebbe lavorare in squadra, c’è una forza politica che si isola”, dice il Guardasigilli pentastellato, “detto questo stiamo parlando di una riforma che tutti gli italiani ci chiedono per accelerare i tempi della giustizia. Non ci possono essere veti e chi li pone dovrebbe poi spiegare ai cittadini che sta bloccando una riforma fondamentale. Si lavora insieme, ci si confronta, ma la politica dei veti non serve agli italiani”. Sulla possibile mozione di sfiducia di Iv nei suoi confronti, Bonafede decide di non voler commentare quelle che definisce “voci di corridoio”: “Ciascuno fa quel che ritiene e si assume le proprie responsabilità, quando l’argomentazione diventa provocazione, il modo peggiore di rispondere è caderci”.