Laura Boldrini: “Pensare di reintrodurre Imu prima casa”

L'ex Presidente della Camera Laura Boldrini si è dichiarata favorevole a reintrodurre l'Imu sulla prima casa, ma solo per i grandi patrimoni e per "favorire i giovani".

Laura Boldrini
Laura Boldrini

L’ex Presidente della Camera Laura Boldrini, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, si è dichiarata favorevole a reintrodurre l’Imu sulla prima casa. La tassa, eni progetti della parlamentare appena passata al Partito democratico, dovrebbe colpire solo i grandi patrimoni e dovrebbe servire a finanziare nuove riforme per donne e giovani.

La Boldrini ha infatti denunciato come in Italia solo il 50% delle donne è impegnato nel mondo del lavoro. Il dato, infatti, rimane il più basso di tutta l’Unione Europea. “Propongo – ha detto l’ex Presidente della Camera – un piano straordinario per rilanciare occupazione ed imprenditoria femminile”.

La seconda categoria che ha bisogno di un supporto ulteriore, come già accennato, è quella dei giovani. Per loro avrebbe in mente di realizzare una norma che permetta di erogare un contributo finalizzato a rendere più sostenibile il peso di un affitto. “Li chiamiamo bamboccioni – attacca la Boldrini – ma se un posto letto costa euro come fanno a rendersi autonomi?”. Dunque la proposta: “Si potrebbe reintrodurre l’Imu sulla prima casa per chi ha ingenti patrimoni immobiliari. La giustizia sociale passa anche per una fiscalità progressiva, come dice la Costituzione”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.