Renzi avverte Bonafede sulla prescrizione: «Fermati, sei ancora in tempo»

Matteo Renzi invita alla riflessione il ministro Bonafede sulla spinosa questione della prescrizione: il leader di Italia Viva lancia un avvertimento.

Renzi avverte Bonafede sulla prescrizione
Renzi avverte Bonafede sulla prescrizione (foto repertorio)

Matteo Renzi, durante la seconda giornata di assemblea di Italia Viva, ha lanciato dei messaggi dal palco di Roma. Il leader politico passa subito all’attacco e cita l’attuale ministro della Giustizia Bonafede.

«Il 27 parte la campagna sulla giustizia giusta e lanceremo questa battaglia con un impegno molto chiaro che assumo. Se qualcuno pensa che in nome del mantenimento dello status quo del governo, noi domani mattina veniamo meno ai principi di civiltà giuridica, si sbaglia clamorosamente».

Renzi avverte Bonafede

La tensione in seno alla maggioranza è sempre più evidente, soprattutto dopo le elezioni in Emilia e Calabria che hanno certificato un vistoso crollo dei consensi da parte del Movimento 5 Stelle. L’invito di Renzi, rivolto a Bonafede, è indirizzato verso la riflessione.

«A Bonafede dico fermati finché sei in tempo perché in Parlamento votiamo contro la follia sulla prescrizione. Patti chiari amicizia lunga: non dite che non ve lo avevamo detto e senza di noi non avete i numeri al Senato e forse neanche alla Camera, rifletteteci bene».