Elezioni in Emilia Romagna, Salvini: “Siamo in vantaggio”

Il leader della Lega Matteo Salvini è stato ieri a Ravenna, ultima tappa delle elezioni regionali in Emilia Romagna.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini è stato ieri a Ravenna, ultima tappa delle elezioni regionali in Emilia Romagna. Qui ha dichiarato che “non posso dare sondaggi” ma “siamo in vantaggio”. Poi: “Dedico questa piazza all’oste Mario Cattaneo, sparò a un ladro per difendere la propria casa e i propri famigliari nel lodigiano, che grazie alla nuova legge sulla Legittima difesa oggi è stato assolto”.

“Ora è a casa, qualcuno l’avrebbe voluto in galera – continua il leader leghista -. Il calore di questa piazza è ciò che porterò con me in tribunale dovessero processarmi”.

Su Bibbiano dice: “Giù le mani dai bambini, che sono delle mamme e dei papà. Non dello Stato. Spero che i delinquenti che hanno portato via i bimbi ai genitori, per ideologia o business, passino le prossime notti in qualche galera”.

Infine: “Anche prima, girando, mi hanno detto ‘Io domenica voto Lega perché il Pd ora è il partito delle banche e della finanza’. Voglio un’Emilia-Romagna fondata sul lavoro, dove si possa assumere per merito, e non perché si ha la tessera del partito giusto”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.