Gregoretti, Di Maio contro Salvini: «Passato dal sovranismo al vittimismo»

Di Maio parla di Salvini evidenziando una condotta dell'allora ex ministro dell'Interno. Le parole del pentastellato sul caso Gregoretti.

Luigi Di Maio tira dritto contro Salvini
Luigi Di Maio tira dritto contro Salvini (foto repertorio)

Luigi Di Maio parla di Matteo Salvini ed evidenzia il caso della nave Gregoretti per il quale il capo della Lega rischia un processo. «La politica italiana si sta dibattendo per il caso Gregoretti su Salvini. Il leader della Lega è passato dal sovranismo al vittimismo. Siccome non può guidare il processo, in merito alle autorizzazioni, ha deciso di ribaltare la questione. Adesso – dichiara Di Maio – l’obiettivo è quello di lavorare per il bene dei cittadini. Sul caso della Diciotti mi autodenunciai ma la questione era differente vista la mancanza di direttive».

Di Maio redarguisce Salvini

Il capo politico del Movimento 5 Stelle precisa alcune situazioni relative alla condotta di Salvini nel precedente Governo. «In quanto responsabile del Ministero dell’Interno aveva la possibilità di farlo, è giusto che si prenda le responsabilità di quanto fatto e deciso».

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.