Delrio: “Se perdiamo in Emilia non possiamo far finta di nulla”

Graziano Delrio
Graziano Delrio

Il Capogruppo del Partito democratico alla Camera Graziano Delrio, capogruppo del Pd alla Camera, non si è dimostrato così ottimista sul risultato delle elezioni in Emilia Romagna. “L’effetto Sardine potrebbe rivelarsi decisivo per la vittoria di Bonaccini. Ma non mi va di fare la figura dell’ipocrita, la figura di quello che dice che se perdiamo in Emilia-Romagna sarà tutto come prima. Perché non è così”. Queste le parole di Delrio, intervistato dal Corriere della Sera.

Sicuramente, però, anche in caso di vittoria di Salvini, “non cadrà il governo” dice Delrio, “ma non potremo certo far finta di nulla”. 

E ancora: “I problemi che abbiamo di fronte non modificano le propria entità se vinciamo. Abbiamo davanti a noi sacche robuste di debolezza economica, dati che ci certificano una crescita ancora scarsa, quelle crisi aziendali che sono sotto gli occhi di tutti. Senza tacere di una nuova situazione internazionale che richiede un maggior protagonismo dell’Italia e dell’Europa. Ce la faremo ma in nessun caso possiamo permetterci analisi autoassolutorie”. Il capogruppo del Pd sembrerebbe preoccupato soltanto del Movimento 5 stelle: “Temo le loro tensioni interne. Le ricadute sull’intero assetto ci sono, eccome. Vale per i M5S e anche per altri partiti della maggioranza”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.