Zingaretti: “Ius soli in agenda”. M5S: “Siamo sott’acqua e pensa a questo?”

Altro attrito a distanza tra Zingaretti e il Movimento 5 stelle.

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti

Altro attrito a distanza tra Zingaretti e il Movimento 5 stelle. Il tutto è nato dopo che il segretario Pd ha dichiarato a Tutta un’altra storia: “Chiederemo con i gruppi parlamentari che si mettano in agenda lo ius culturae e lo ius soli come scelta di campo del Pd”. Non si è fatta attendere la replica del Movimento 5 stelle: “C’è mezzo paese sott’acqua e uno pensa allo ius soli? Siamo sconcertati. Preoccupiamoci delle famiglie in difficoltà, del lavoro, delle imprese. Pensiamo al paese, già abbiamo avuto uno che per un anno e mezzo ha fatto solo campagna elettorale. Noi vogliamo pensare a lavorare”.

A questo punto è intervenuto il Vicesegretario Pd Andrea Orlando: “A molti esponenti dei 5Stelle sembrerà impossibile. Ma noi riusciamo a pensare anche due cose nello stessa giornata”.Mentre Salvini dal canto suo ha ribadito: “Siamo pronti a dare battaglia, dentro e fuori il Parlamento, per fermare lo Ius Soli ed evitare che si cambino i Decreti Sicurezza”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.