Occhetto a “Propaganda Live”: «Sinistra attuale non va, nostalgia del comunismo»

Achille Occhetto ha parlato attaccando la sinistra durante la trasmissione televisiva “Propaganda Live” in onda sulla rete La7.

Achille Occhetto a “Propaganda Live” su La7
Achille Occhetto a “Propaganda Live” su La7

L’esponente politico Achille Occhetto è intervenuto in qualità di ospite a “Propaganda Live” in onda su La7. «Questa idea a sinistra che devi combattere prima quello che ti sta vicino rispetto all’avversario è quello che vediamo anche oggi. Oggi ci vuole una nuova Bolognina che faccia i conti col crollo delle forze socialiste, delle forze di sinistra – sia quelle moderate che quelle radicali. Bisogna avere il coraggio di dire – commenta Occhetto – che bisogna cambiare tutto».

Occhetto e la nostalgia del comunismo

«Ho nostalgia di quello che il comunismo doveva essere. Non siamo noi che abbiamo chiuso col comunismo. Il comunismo è crollato, ha fatto tutto da solo, e noi dovevamo vedere come uscire da quella crisi. Gramsci non era un radical chic. Oggi c’è anche chi si identifica con la psicologia barbarica e antisociale di alcuni strati del popolo italiano e non bisogna avere paura di fare battaglia controcorrente, di avere una funzione culturale e politica».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.