Angela Merkel a Roma, Conte: «Italia e Germania in prima linea per i migranti»

Giuseppe Conte ha fatto gli onori di casa per l'arrivo di Angela Merkel a Roma. Prima della cena una conferenza stampa dalle tante tematiche.

Angela Merkel a Roma, le parole di Conte
Angela Merkel a Roma, le parole di Conte

Angela Merkel, cancelliera tedesca, è stata accolta da Giuseppe Conte a Villa Doria Pamphili (Roma). I due capi di Governo terranno una cena su diverse tematiche di caratura internazionale e anche europea. Durante la conferenza stampa, che ha fatto da apripista, i due Paesi hanno consolidato il proprio rapporto politico.

Angela Merkel a Roma, l’accoglienza di Conte

Il Premier Giuseppe Conte ha dato il proprio benvenuto ad Angela Merkel. «Italia e Germania hanno un impegno congiunto per affrontare le principali sfide che ci attendono. L’immigrazione, il rilancio della crescita, l’occupazione e anche la lotta contro il cambiamento climatico. Con la Germania – commenta Conte – ci troviamo a condividere spesso obiettivi e modalità per raggiungerli. Qualche volta non siamo convinti delle medesime soluzioni, ma dobbiamo continuare a lavorare in questa direzione. Non dobbiamo aumentare l’intolleranza e le forze disgregatrici nell’Ue».

Le parole della Merkel

Angela Merkel ha ringraziato conte per gli onori di casa e ha parlato della situazione a livello globale. «Grazie all’Italia per il suo impegno in Libia – ha esordito la cancelliera tedesca – e vi ringraziano anche per la partecipazione alla conferenza di Berlino sul Paese nordafricano. Adesso abbiamo bisogno di un cessate il fuoco».

L’attenzione si è rivolta anche alla situazione dei migranti. «La cooperazione con la guardia costiera libica è di grande importanza. Bisogna però coinvolgere anche l’Unhcr e le Ong e garantire degli standard ragionevoli sui diritti umani che non esistono nella Libia».

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.