Salvini alla Fiera di San Martino, l’Anpi: “Eviti di venire”. Lui: “Un mio diritto”

Scoppia la tensione tra l'Ampi e Matteo Salvini, dopo che quest'ultimo ha dichiarato di voler partecipato alla Fiera di San Martino.

Sondaggi politici elettorali La7, Salvini e la maggioranza al 50%
Sondaggi politici elettorali La7, Salvini e la maggioranza al 50%

Scoppia la tensione tra l’Ampi e Matteo Salvini, dopo che quest’ultimo ha dichiarato di voler partecipato alla Fiera di San Martino. La fiera sarebbe una delle tappe dalla campagna elettorale del leghista in Emilia Romagna, dove si terranno le elezioni regionali a gennaio 2020. L’associazione partigiani italiani si è però opposta all’arrivo dell’ex Ministro dell’Interno.

Salvini alla Fiera di San Martino l’Anpi: “Eviti di venire”

L’Anpi, per bocca della presidente della sezione di Rimini, Giusi Delvecchio, si è opposta all’arrivo di Salvini dalla piazza per la festa di San Martino: “L’annuncio di Salvini, di volere attraversare la piazza nel momento clou della festa assieme alla candidata alla presidenza alla regione un po’ ci inquieta. Non fosse altro per la confusione di quei giorni poco compatibile con la passeggiata di personalità che girano con la scorta e per le inevitabili resse di ammiratori e non che si potrebbero creare”.

E ancora: “Come associazione nazionale partigiani d’Italia vorremmo fare un appello al suo ‘senso di sicurezza’ che tanto ha infuso nelle nostre menti in questo periodo: com’è possibile conciliare la calca delle persone che transitano sotto le corna dell’Arco clementino con la ‘passeggiata’ di un onorevole scortato dalla polizia, che scatena vortici di folla al suo passaggio? Non sarebbe più utile che il momento di passerella politica si svolgesse in un clima di maggiore sicurezza per Lei e per chi la circonda?”.

Salvini: “Io ho il diritto di andare”

Il leader del Carroccio però non ci sta: “Domenica sarò in Romagna. Ho visto che l’Anpi non gradisce la mia presenza, ma siamo in democrazia e quindi se Salvini ritiene andare alla fiera di San Martino a Santarcangelo di Romagna è suo diritto, come qualsiasi altro cittadino, se siamo in democrazia”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.