Ex Ilva, Patuanelli tuona contro l’ArcelorMittal: «Non hanno alcun rispetto»

Stefano Patuanelli, in qualità di Ministro dello Sviluppo Economico, ha tracciato un bilancio sulla questione dell'ex Ilva: critiche ad ArcelorMittal.

Stefano Patuanelli e la questione dell'ex Ilva
Stefano Patuanelli e la questione dell'ex Ilva (foto Facebook)

Il Ministro per lo Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, interviene sulla questione dell’ex Ilva e gruppo franco-indiano ArcelorMittal. La questione dello stabilimento di Taranto sta tenendo banco. «Pensare ad una chiusura dello stabilimento Ilva avrebbe una immediata ricaduta su tutti i settori produttivi italiani. Pensare di non avere produzione di acciaio significa non avere un piano industriale per il Paese».

Ex Ilva, la precisazione di Patuanelli

Patuanelli ha discusso sulla questione durante una informativa tenuta alla Camera dei deputati. Le parole del capo del Mise giungono dopo l’annuncio del gruppo di un piano di 5mila esuberi da Taranto. «Se vogliamo riuscire a garantire la continuità produttiva di quello stabilimento – ha aggiunto – la risposta deve essere del sistema Paese, di questa aula del Parlamento, dell’altra Aula del Parlamento, delle forze sociali. È necessario un atto di grande responsabilità di tutte le forze politiche. La politica non si deve fare in questo caso con dei tweet, si fa con serietà».

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.