Raffaele Volpi (Lega) eletto come capo del Copasir

La Copasir ha eletto il nuovo capo: si tratta di Raffaele Volpi della Lega. L'elezione giunge dopo le ultime vicende riguardanti Trump e i servizi segreti italiani.

L’esponente della Lega, Raffaele Volpi, è stato eletto Presidente del Copasir (Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica). Si tratta di un elezioni a scrutinio segreto che lo ha visto vincere con 6 voti ottenendo la maggioranza sui 10 componenti. Sono tre le schede bianche e un voto che sarebbe stato indirizzato verso la figura di Elio Vito (Forza Italia).

La risposta del Quirinale a “Il Messaggero”

«Non risulta alcuna informativa al Quirinale – spiegano intanto fonti del Colle – sul caso in argomento. Il Quirinale non riceve abitualmente notizia di singole operazioni di collaborazione in corso tra Paesi alleati». Questa è la risposta offerta al sito de “Il Messaggero” in merito a presunta informativa sulle richieste di Donald Trump al Governo italiano. Nella vicenda potrebbe essere coinvolto Giuseppe Conte che, a breve, dovrà parlare con esponenti del Copasir.

Cosa è il Copasir e il ruolo di Volpi

Il Comitato controlla il sistema di informazione per la sicurezza del Paese. Esso è composto da cinque senatori e altrettanti deputati scelti per una rappresentanza di maggioranza e opposizione. Il COPASIR ha il compito di controllare che il tutto si svolga nel rispetto delle leggi e della Costituzione.