Rissa consiglio regionale Lazio tra esponenti 5 stelle: “Sfigato di m…”

All'interno del Consiglio regionale del Lazio è scoppiata una rissa tra esponenti del Movimento 5 stelle, confermando l'ennesime voci di crepe all'interno del partito.

Rissa in Consiglio comunale del Lazio
Rissa in Consiglio comunale del Lazio

All’interno del Consiglio regionale del Lazio è scoppiata una rissa tra esponenti del Movimento 5 stelle, confermando l’ennesime voci di crepe all’interno del partito. In consiglio, poco prima della rissa, si stava discutendo dell’assestamento di bilancio. E’ stato l’arrivo di Valerio Novelli a provocare il putiferio generale. Il consigliere, infatti, come riporta Il Giornale, non poteva partecipare alla votazione in quanto era ormai fuori tempo massimo. A lui si è rivolto il portavoce Davide Barillari: “Vuoi tenere in piedi questi qua?”. Poi è intervenuto Marco Cacciatore, che parrebbe molto vicino al PD, e ha difeso Novelli.

Rissa consiglio regionale Lazio

Dall’aula i toni si sono fatti a questo punto infuocati. “M….”, “Pericoloso sfigato”, ha urlato qualcuno. “Bastardo”, “Vigliacco”, “Vergognati” , hanno risposto altri. Lo scontro è poi proseguito su Twitter. Barillari, taggando i suoi colleghi, si è sfogato: “Bastardo, vigliacco, vergognati. Poi quel ‘pericoloso sfigato’ urlato dal centro dell’aula consiliare di fronte ai consiglieri PD che ascoltavano e ridevano. Questo è diventato il M5S Lazio?”

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.