Salvini: “Baci con Macron e con la Merkel, ma chi sbarca rimane qui”

Matteo Salvini è tornato ad attaccare il Governo Conte II. Nel mirino in particolare i tanti sbarchi di immigrati giunti in questi giorni in Italia.

Matteo Salvini
Matteo Salvini
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Il leader della Lega Matteo Salvini è tornato ad attaccare il Governo Conte II, contestando in particolare una supposta eccessiva genuflessione del Premier nei Confronti dei suoi omologhi europei. “Baci con Macron e sussurri con la Merkel ma chi sbarca rimane qui – dice -, altro che ricollocazioni. Pensano che gli italiani siano scemi? Se con la linea dura siamo riusciti a far crollare gli sbarchi mentre ora, a settembre ancora non concluso, il nuovo governo sinistro dei porti aperti ha già registrato un +50% (complimenti…) rispetto all’anno scorso un motivo ci sarà, no?”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.