Sondaggi politici elettorali oggi, dati Winpoll: la Lega perde consensi

I sondaggi politici elettorali evidenziano un quadro in evoluzione. Il dato maggiormente sorprendente è la perdita di consenso della Lega.

Sondaggi politici elettorali, la Lega perde consensi
Sondaggi politici elettorali, la Lega perde consensi
Clicca qui per ascoltare l'articolo

I sondaggi politici elettorali “Winpoll-Sole 24 Ore” mettono in luce che 4 italiani su 10 intendono andare al voto dopo l’ufficializzazione della crisi di Governo decretata dalla Lega. Ed è proprio il partito di Matteo Salvini che, secondo questo sondaggio, perde alcuni punti percentuali in seguito alla situazione politica instaurata nel Paese. Ciò segnala in ogni caso una controtendenza rispetto al sondaggio dell’Istituto Noto che vedeva la Lega forte di una crescita dei consensi.

Sondaggi politici elettorali, le percentuali

Secondo i dati del sondaggio “Winpoll – Sole 24 Ore” la Lega scende dal 38,9% del 30 luglio all’attuale 33,7%. Il Partito Democratico aumenta sensibilmente dal 23,3% al 24%. Conquista quasi due punti percentuali il Movimento 5 Stelle (dal 14,8% al 16,6%). A seguire Fratelli d’Italia passa all’8,3% mentre Forza Italia scende di poco (da 6,7 a 6,6%).

Sondaggi politici elettorali, elettorato Pd vuole accordo

Stando ai sondaggi politici elettorali “Winpoll – Sole 24 Ore” il 62% degli elettori del Partito Democratico vuole l’accordo con il Movimento 5 Stelle. Sponda partito guidato da Di Maio, invece, il dato è inferiore e si attesta al 43% di persone favorevoli al possibile Governo 5 Stelle-Pd. Degli intervistati il 41% si dichiara propenso per il voto in autunno. Gli elettori della Lega non credono più a una possibile pace con i 5 Stelle: un nuovo governo gialloverde viene auspicato dal 7% degli intervistati.

La visione di un esperto del settore

Il politologo Roberto D’Alimonte ha commentato i dati del sondaggio. «Tra gli elettori di M5s, che pure sono in maggioranza (relativa) favorevoli a un governo con il Pd, solo il 34% crede che un tale governo possa durare tutta la legislatura. Il 37% pensa che durerà pochi mesi».