Governo 5 Stelle-Pd, spunta l’ipotesi di Roberto Fico

Il Governo 5 Stelle-PD potrebbe passare, forse, dalla figura di Roberto Fico. La notizia è stata lanciata dall’agenzia stampa Ansa.

Governo 5 Stelle-Pd, spunta l’ipotesi di Roberto Fico
Governo 5 Stelle-Pd, spunta l’ipotesi di Roberto Fico

La trattativa per la formazione di un nuovo Governo procede tra Movimento 5 Stelle e Pd. Dopo la precisazione di Giuseppe Conte, che chiude alla Lega su una possibile riconciliazione, emerge l’ipotesi sul nuovo volto per la guida del Paese. Fonti del PD commentano la possibilità riguardante la salita di Roberto Fico: «Se il Movimento 5 Stelle facesse il nome di Fico sarebbe un ottimo punto di partenza». L’ipotesi è emersa in seguito a un vertice del Pd che, di fatto, non farebbe storcere il naso nemmeno alla frangia di Matteo Renzi.

Governo 5 Stelle-Pd, le dichiarazioni di Conte da Biarritz

Conte ha interrotto il silenzio parlando dal G7 di Biarritz dando una forte accelerata alla possibile formazione del Governo 5 Stelle-Pd. «Sono disponibile a un nuovo Governo – ha dichiarato Conte – ma la stagione con la Lega è chiusa e non si aprirà». Il segretario del Pd Zingaretti si augura che non esiste l’ipotesi del cosiddetto doppio forno che riguarderebbe due trattative: una con il Pd e l’altra con la Lega.

A breve le consultazioni

Conte non ha intenzione di riprendere i rapporti con la Lega ma a Zingaretti non piace l’ipotesi di un nuovo Governo con lo stesso presidente dimissionario. Luigi Di Maio, però, ha precisato alcuni punti sui quali i 5 Stelle non intende bypassare. Martedì 27 agosto, nel frattempo, il Presidente della Repubblica, Sergio Matterella, riprenderà le consultazioni con tutti i partiti. Ancora non si conoscono gli orari e i dettagli sei possibili confronti. Di sicuro il luogo sarà il Quirinale, così come accaduto per le prime consultazioni avvenute la scorsa settimana.