Salvini risponde alla lettera di Conte: “Io ossessionato solo dalla sicurezza”

Salvini ha voluto rispondere subito alla lettera aperta che il Premier Giuseppe Conte ha pubblicato sulla sua pagina Facebook. "Sono ossessionato dalla sicurezza".

Salvini risponde a Conte
Salvini risponde a Conte
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Salvini ha voluto rispondere subito alla lettera aperta che il Premier Giuseppe Conte ha pubblicato sulla sua pagina Facebook. “Ho risposto con altrettanta educazione e gentilezza” alla lettera di Conte “portando i numeri con cui giustifico il mio anno di lavoro e di stipendio”. Perché gli italiani “mi pagano per difendere i confini e garantire la sicurezza‘. Il ministro dell’Interno poi ribadisce con i numeri che “l’immigrazione clandestina è legata alla vita e alla sicurezza dei cittadini italiani”.

Salvini risponde alla lettera di Conte

Salvini poi scrive: “Ho l’ossessione dei porti chiusi? Sì, ho l’ossessione della sicurezza dei cittadini italiani e della lotta ai trafficanti e delle Ong complici dei traffici”. E ancora: “Confesso la mia ‘colpa’, caro Presidente, la mia ‘ossessione’ nel contrastare ogni tipo di reato compresa l’immigrazione clandestina. Faccio il Ministro per difendere i confini, la sicurezza, l’onore, la dignità del mio Paese”.

Infine conclude: “Con me i porti sono e rimarranno CHIUSI ai trafficanti e ai loro complici stranieri. Ed è chiaro che, senza questa fermezza, l’Unione Europea non avrebbe mai mosso un dito, lasciando l’Italia e gli Italiani soli come ha fatto negli anni dei governi di Renzi e del Pd. Buona festa dell’Assunzione a Lei e a tutti gli Italiani, caro Presidente, soprattutto ai 56.698 donne e uomini in divisa che anche oggi garantiscono la nostra sicurezza, che sono il mio orgoglio”.