Crisi di Governo, terminata riunione dei capigruppo: cosa è stato deciso

È terminata la conferenza dei capigruppo e si è arrivati a una decisione: il Premier Giuseppe Conte si presenterà in Aula entro il 20 agosto.

Giuseppe Conte e Matteo Salvini
Giuseppe Conte e Matteo Salvini

È terminata la conferenza dei capigruppo e si è arrivati a una decisione: il Premier Giuseppe Conte si presenterà in Aula entro il 20 agosto. Domani, martedì 13 agosto, invece, l’Aula di Palazzo Madama si riunirà per stabilire il calendario dei lavori. Non è stata stabilita la data della mozione di sfiducia, che verrà decisa domani.

Crisi di Governo, terminata riunione dei capigruppo

La Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati, come promesso in caso di non accordo all’unanimità, ha scelto di rimettersi all’Aula e di far votare domani il nuovo calendario. Quindi, almeno per il momento, non si sa quando avverrà la mozione di sfiducia a Giuseppe Conte.

Secondo gli attuali numeri dell’Aula del Senato, è possibile che possa prevalere la linea delle opposizioni a Salvini. Moviemento 5 stelle, Pd e Leu potrebbero infatti decidere di procedere con la mozione di sfiducia tra il 19 e il 21 agosto. La Lega, al contrario, avrebbe voluto procedere prima di Ferragosto.