Parigi dà la cittadinanza onoraria a Carola Rackete, Salvini: «Non hanno niente di meglio da fare»

Il Comune di Parigi ha omaggiato Carola Rackete della cittadinanza onoraria. Premiata per la situazione della Sea Watch 3 anche Pia Kemp.

Cittadinanza onoraria di Parigi a Carola Rackete, il commento di Salvini
Cittadinanza onoraria di Parigi a Carola Rackete, il commento di Salvini
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Parigi ha concesso la cittadinanza onoraria a Carola Rackete e alla comandante Pia Kemp per quanto concerne l’azione umanitaria svolta a bordo della Sea Watch 3. La capitale della Francia ha proteso per la scelta onoraria nei confronti della Rackete e anche della Kemp. A rendere nota la notizia è stato il gruppo “Generation.s”. Si tratta di un movimento politico che sposa valori come democrazia e ambiente.

La stoccata di Salvini dopo la cittadinanza parigina a Carola Rackete

Il conferimento alle due donne è avvenuto «di fronte alla crisi dell’accoglienza in Europa e per sottolineare l’azione importante delle organizzazioni umanitarie per aiutare i migranti».
Matteo Salvini, intanto, ha commentato quanto espresso dal Comune di Parigi. «Evidentemente non ha di meglio da fare che premiare questi soggetti qua. Un bacione a Carola, nonostante mi voglia chiudere il profilo Fb, questa potrebbe essere l’ultima diretta – afferma il vicepremier – in fin dei conti le vogliamo tanto tanto bene, perché ha portato una ventata di simpatia in un paese bello ma strano, che indaga un ministro e libera signorine che attaccano motovedette della Guardia di finanza. Vediamo di renderlo sempre più bello questo Paese e meno strano, accelerando la riforma della giustizia».

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.