Autonomia ancora divergenza di vedute tra Lega e 5 Stelle

Non è stato raggiunto un accordo sull'autonomia delle Regioni tra Lega e Movimento 5 Stelle. I due partiti dovranno trovare una soluzione.

Autonomia Regioni, manca l'accordo tra Lega e 5 Stelle
Autonomia Regioni, manca l'accordo tra Lega e 5 Stelle
Clicca qui per ascoltare l'articolo

La Lega, in seguito al vertice tenuto a Palazzo Chigi, ha fatto sapere che sull’autonomia non si stanno facendo passi in avanti, anzi. All’incontro hanno partecipato il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, i vice Luigi Di Maio e Matteo Salvini, oltre ad altri esponenti del Governo.

Autonomia, le novità

Secondo i 5 Stelle, «la Lega condanna il Meridione all’arretratezza». I pentastellati, invece, hanno inteso replicare spiegando le proprie ragioni in merito alla questione dell’autonomia delle Regioni. Le idee di fonti del Movimento sono state riportate dall’AdnKronos: «Si va avanti, ma nessuno spezzatino della scuola. Non lo permetteremo». Da quanto dichiarato emerge una grande difformità di vedute sulla riforma delle autonomie.

I 5 Stelle non ci stanno e dichiarano di voler andare avanti in questa situazione di stallo politica. «La Lega ha proposto di inserire le gabbie salariali, ovvero alzare gli stipendi al Nord e abbassarli al Centro-Sud, una cosa che per il M5S è totalmente inaccettabile. Una simile proposta – si sottolinea – spaccherebbe il Paese e la consideriamo discriminatoria e classista. Impedirebbe ai giovani di emanciparsi, alle famiglie di mandarli a studiare in altre università. Diventerà difficile e costoso anche prendere un solo treno da Roma a Milano». Il voto è stato momentaneamente sospeso per permettere ai ministri di partecipare al voto in Senato per quanto concerne il taglio dei parlamentari.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.