Autonomia delle Regioni, fumata nera: si profila un nuovo incontro

Sulla tematica dell'autonomia delle Regioni le parti sono ancora distanti. Non è andato a buon fine l'incontro tra Conte, Di Maio e Salvini.

Crisi di governo
Crisi di governo

La riunione tra Giuseppe Conte, Luigi Di Maio e Matteo Salvini è terminata con un nulla di fatto sul tema delle autonomie delle Regioni. Un vertice durato tre ore sul quale, però, a Palazzo Chigi non si è trovata l’intesa. Previsto, intanto, un altro incontro tra le parti in programma mercoledì 3 luglio. «L’autonomia è nel contratto e si farà – dicono fonti del Movimento 5 Stelle -. Le riunioni servono per far condividere le cose. Quando si governa in due le cose di fanno in due. Quindi nessun blocco».

Autonomia delle Regioni, contrasti tra Lega e 5 Stelle

Secondo quanto riportato dall’AdnKronos, che cita fonti della Lega, i 5 Stelle «fanno muro sull’autonomia: si tratta dell’ennesima riunione a vuoto. I 5 stelle chiedono tempo e chiedono un incontro il prossimo mercoledì. Nessun nodo risolto. Bloccano qualsiasi iniziativa».