Elezioni Sassari 2019, risultati spoglio: ballottaggio tra Brianda e Campus

Si sono quasi concluse le operazioni di scrutinio per le elezioni di Sassari 2019. Sarà ballottaggio tra Mariano Brianda e Nanni Campus: si voterà domenica 30 giugno.

Elezioni Sassari 2019
Elezioni Sassari 2019
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Elezioni a Sassari (2019) per eleggere il nuovo sindaco della cittadina della Sardegna. Sono ben sette i candidati. La redazione di CiSiamo.info sta seguendo gli aggiornamenti sullo scrutinio fornendo i risultati in tempo reale. Le operazioni di voto sono partite alle ore 7.

Elezioni Sassari 2019: spoglio in diretta

I dati del Ministero dell’Interno sono pubblicati in diretta. Dopo la chiusura delle urne è iniziato lo spoglio delle elezioni di Sassari 2019. Sono state scrutinate 136 sezioni su 136. Chiude al primo turno Mariano Brianda (34,05% con 19.570 voti) mentre Nanni Campus è al 30,54% (17.555 voti): sarà ballottaggio tra i due. Molto più distaccati il Centro-Destra con Mariolino Brianda (16,31% con 9.376 voti) e il Movimento 5 Stelle con Maurilio Murru (14,43% con 8.296 voti). A seguire Marilena Budroni (2,80% con 1.612 voti), Lino Mura (1,35% con 778 voti) e Giuseppe Salvatore Doneddu (0,51% 291 voti).

I risultati in tempo reale

Saranno costantemente aggiornati i risultati per avere un quadro completo della situazione in vista delle elezioni di Sassari che proporranno diversi candidati per l’elezioni del nuovo primo cittadino di Sassari. In ogni caso i risultati non arriveranno prima dell’una di notte.

L’affluenza alla urne

L’affluenza alle urne è stata aggiornata nelle tre fasce orarie (ore 12-19 e la definitiva delle ore 23).

Elezioni Sassari 2019, i candidati

Sono sette i candidati per le elezioni di Sassari. Nelle principali coalizioni vi sono Mariano Brianda (Centro-Sinistra) e Mariolino Andria per il Centro-Destra. Il Movimento 5 Stelle propone Maurilio Murru. A seguire Nanni Campus, Marilena Brudoni, Lino Mura e Giuseppe Salvatore Doneddu.

Nel caso uno dei sette non dovesse ottenere il 50% + 1 dei voti si andrà al secondo turno (ballottaggio). Si potrebbe andare nuovamente al voto: la data è stata già scelta ed è domenica 30 giugno. In quel caso specifico saranno soltanto i due, che al primo turno otterranno il maggior numero di voti, a contendersi la vittoria finale della contesa elettorale.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.