Elezioni Sassari 2019, affluenza alle urne: alle 23 ha votato il 54,84%

Partite alle ore 7 di domenica 16 giugno le elezioni comunali di Sassari. A contendersi la carica di primo cittadino saranno in sette.

Elezioni Sassari 2019
Elezioni Sassari 2019

Cala il sipario per le elezioni comunali a Sassari (2019). A partire dalle ore 7 di domenica 16 giugno sono state aperte le urne per scegliere il nuovo primo cittadino e i componenti del Consiglio comunale. I seggi sono rimasti aperti dalle ore 7 e si sono chiusi alle ore 23. Il voto sarà utile per eleggere chi sarà il nuovo sindaco di Sassari. Su CiSiamo.info potrete seguire, dopo le ore 23, tutti gli aggiornamenti in tempo reale con i dati sul voto e le percentuali ottenute dalle coalizioni impegnate. Conoscerete in diretta cosa si profilerà nelle elezioni di Sassari 2019. Oltre a Sassari anche molti altri comuni sardi sono andati alle urne.

Elezioni Sassari 2019, l’affluenza delle ore 23

La percentuale definitiva (ore 23) fa registrare il 54,84%. I votanti che si sono recati alle urne, dopo la chiusura dei seggi, sono stati 59.363.

L’affluenza alle urne delle ore 19

La percentuale delle ore 19 si attesta a Sassari al 37,99%. Si sono recati alle urne 41.130 aventi diritto al voto.

L’affluenza alle urne delle ore 12

Il dato sull’affluenza alle urne, delle ore 12, fa registrare il 17,71%. Sono stati 19.174 gli elettori che hanno votato nelle prime cinque ore di votazioni.

Urne aperte alle ore 7

L’affluenza alle urne, durante l’arco della giornata, è stata aggiornata durante gli intervalli con tre fasce orarie (ore 12-19 e definitiva).

I candidati delle elezioni comunali a Sassari

Vi sono sette candidati per le elezioni di Sassari 2019. Il Centro-Destra ha proposto il candidato Mariolino Andria che sarà sostenuto dai maggiori partiti come Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia: al suo fianco sei liste. Il Centro-Sinistra, invece, ha virato sul magistrato Mariano Brianda. Cinque liste per Brianda tra cui emerge il Partito Democratico. Il Movimento 5 Stelle ha optato per Maurilio Murru. Nanni Campus è il quarto candidato: è un ex senatore di Forza Italia. A seguire Marilena Budroni e Lino Mura. Il Partito Comunista, invece, ha candidato Giuseppe Salvatore Doneddu.

Come si vota a Sassari

Sassari è una città con più di 15mila abitanti ragion per cui è previsto il ballottaggio. Nel caso in cui dovesse verificarsi questa ipotesi, a contendersi il secondo turno saranno i due candidati che avranno ottenuto il maggior numero di voti: si potrebbe votare nuovamente domenica 30 giugno. A tal proposito, inoltre, è previsto il voto disgiunto. Si potranno esprimere fino a un massimo di due preferenze che dovranno essere di sesso opposto. Violare la regolare equivarrà all’annullamento della seconda preferenza.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.