Ballottaggio Nola 2019, risultati: vince Minieri

Ballottaggio a Nola 2019. A contendersi l'ambita fascia tricolore e in quel di Nola saranno i candidati Gaetano Minieri e Cinzia Trinchese.

Ballottaggio comunali Nola
Ballottaggio comunali Nola

Ballottaggio a Nola 2019. A contendersi l’ambita fascia tricolore e in quel di Nola sono stati Gaetano Minieri e Cinzia Trinchese. La redazione di CiSiamo.info ha seguito lo spoglio in diretta. Sono stati forniti tutti gli aggiornamenti in tempo reale. Minieri ha superato il 60%, mentre Trinchese è arrivato circa al 37%.

Ballottaggio Nola 2019, lo spoglio in diretta

Le urne si sono chiuse alle 23 in punto. Da quel momento in poi è iniziato lo scrutinio. Dovendo scrutinare i soli candidati a sindaco, le operazioni dovrebbero hanno richiesto molto meno tempo rispetto al primo turno. Gli elettori, infatti, hanno votato soltanto il loro prescelto per governare la propria cittadina di appartenenza e non hanno potuto indicare le preferenze per i consiglieri.

Ballottaggio Nola 2019, i risultati in tempo reale

I dati, forniti dal Ministero dell’Interno, saranno riportati di ora in ora su CiSiamo.info. In questo secondo confronto elettorale, a distanza di due settimane dal primo turno, ha vinto chi ha ottenuto il maggior numero di voti rispetto all’avversario.

Ballottaggio a Nola 2019, affluenza alle urne

Il dato numerico, con gli elettori che si sono recati alle urne, è stato fornito in tre intervalli di tempo che sono: ore 12, 19 e 23. L’affluenza alle urne, quindi, è stata aggiornata durante queste tre fasce orarie.

I candidati al ballottaggio

I due candidati che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di preferenze sono Gaetano Minieri e Cinzia Trinchese. Il primo è alla guida di una coalizione che comprende le liste Nola Democratica, Più Nola, Nola 081, Nola in movimento e Uniti per Nola. Cinzia Trinchese è invece sostenuta dalle liste: Al cuore di Nola, Forza Italia, Siamo Nola, Lega Salvini, Allenza riformista, Idea, Democrazia Cristiana, Lega Sud, Meridionalisti vesuviani.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.