Ballottaggio Ferrara 2019, affluenza ore 23: ha votato il 61,89%

Ballottaggio a Ferrara per scegliere il sindaco tra i due candidati, Fabbri e Modonesi. Su CiSiamo.info seguiremo in dieretta l'affluenza alle urne.

ballottaggio comunali ferrara
Al ballottaggio di domenica 9 giugno si sfideranno Alan Fabbri e Aldo Modonesi, i due candidati che hanno ottenuto le percentuali di voti maggiori

Ballottaggio a Ferrara, per le elezioni comunali 2019. Infatti, al primo turno nessuno dei candidati è riuscito ad ottenere il 50%+ 1 delle preferenze, e per questo ad Avellino si tornerà alle urne domenica 9 giugno. Si tratta di una circostanza che si è verificata anche in molte altre città, che dovranno tornare a votare per il ballottaggio come Ferrara. Al ballottaggio del 9 giugno si sfideranno Alan Fabbri e Aldo Modonesi, i due candidati che hanno ottenuto le percentuali di voti maggiori. I dati dell’affluenza alle urne per la giornata di votazioni verranno seguiti in tempo reale su Cisiamo.info.

Affluenza alle 23

Il dato dell’affluenza, aggiornato alle ore 23, segna il 61,89% degli elettori che si sono recati alle urne (67.153). Al primo turno la percentuale era stata del 71.50%.

Affluenza ore 19

Il dato dell’affluenza, aggiornato alle ore 19, segna il 48,17% degli elettori che si sono recati alle urne (52.266). Al primo turno la percentuale era stata del 61,67%.

Affluenza ore 12

Alle ore 12, l’affluenza è stata del 25,7%. Si sono recati al voto, durante le prime cinque ore, 27.891 elettori. Il dato del primo turno, invece, era stato del 27,40%.

Ballotaggio Ferrara 2019: affluenza alle urne

Seguiremo in diretta su CiSiamo.info l’affluenza alle urne del ballottaggio di Ferrara grazie ai dati aggiornati in tempo reale, che daremo alle 12, alle 19 e alle 23. Proprio alle 23 infatti si chiuderanno le urne, che saranno aperte per tutta la giornata di domencia a partire dalle 7. Lo spoglio dei voti inzierà subito dopo la chiusura dei seggi. Solo al suo termine si saprà chi dei due candidati è il nuovo sindaco di Ferrara. Non è necessaria una percentuale di voto specifica per essere eletti al ballottaggi, a differenza di quanto avviene al primo turno. In questo caso basterà semplicemente ottenere un maggior numero di preferenze rispetto all’altro candidato.

I candidati del Ballottaggio a Ferrara

I due candidati a sindaco in lizza sono Alan Fabbri e Aldo Modonesi. Alan Fabbri è candidato del centro-destra e al primo turno ha raggiunto il 48,44% dei voti, risultando il primo candidato sindaco, senza riuscire ad essere eletto per una manciata di voti. Così tornerà alle urne insieme a Aldo Modonesi sostenuto dal centro-sinistra, che al primo turno ha ottenuto il 31,75%. I risultati del ballottaggio di Ferrara si sapranno nella serata di domenica 9 giugno, una volta terminato lo scrutinio delle schede.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.