Salvini sul Governo: “Se prevale la linea Di Battista, tutti a casa”

Salvini comunica che se dovesse passare la linea di Di Battista il Governo cadrà. Il Premier Giuseppe Conte ha fatto visita al capo dello stato Sergio Mattarella.

Crisi di Governo, Matteo Salvini
Matteo Salvini

I risultati delle elezioni europee e comunali hanno lasciato un lungo strascico di polemiche. La maggioranza, nonostante le rassicurazioni di una parte dei protagonisti, sta rischiando di spezzarsi. Di Maio ha dichiarato di rimandare al Web, dunque al popolo, una decisione sul suo futuro. Adesso, inoltre, arrivano le dichiarazioni bollenti del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, vero vincitore delle elezioni. Il leader leghista ha già detto ai suoi fedelissimi che, qualora dovesse prevalere la linea di Di Battista, il Governo non durerà.

Salvini e Di Battista

Appena conosciuto il risultato delle elezioni, Salvini aveva rassicurato subito che era sua intenzione comunque portare avanti il Governo. Ora, forse forte anche della schiacciante vittoria, potrebbe rimettere tutto in discussione.

“Lo hanno visto anche loro – ha detto Salvini, riferendosi ai 5 stelle – che la linea delle critiche e delle Procure non paga. Un vertice a tre? Certamente non oggi, né domani. Domani votano su Di Maio, non voglio fare forzature”. Intanto, in tutto questo, il Premier Giuseppe Conte si è recato in visita al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Non si sa però cosa si siano detti i due.