Roberto Giachetti ricoverato in ospedale dopo 83 ore di digiuno

Roberto Giachetti è stato ricoverato in ospedale dopo ben 83 ore di digiuno intrapreso per Radio Radicale, che come sappiamo rischia la chiusura.

Roberto Giachetti ricoverato
Roberto Giachetti ricoverato
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Roberto Giachetti è stato ricoverato in ospedale dopo ben 83 ore di digiuno intrapreso per Radio Radicale, che come sappiamo rischia la chiusura. Il personale medico ha riscontrato “segni clinici di disidratazione e ipotensione con astenia marcata”. Per questo il medico Luca Luigi Manetti ha obbligato “il pazienta alla ripresa immediata dell’assunzione di alimenti solidi e liquidi”.

Roberto Giachetti ricoverato in ospedale

Giachetti è in cura presso l’ospedale San Carlo di Nancy di Roma. Si sarebbe già rifiutato di interrompere il digiuno. Il dott. Manetti per questo ha “disposto il ricovero in ambiente ospedaliero per osservazione clinica”. Giachetti intende continuare con la propria iniziativa per Radio Radicale.

Intanto, il direttore di Radio Radicale, Alessio Falconio ha dichiarato: “Tra poco scade la convenzione. Ma andremo avanti finché avremo ossigeno nella speranza di una proroga. L’ad ha già fatto sapere che senza rinnovo verranno pagati gli stipendi di maggio e non quelli di giugno. Il problema è che non ci saranno neanche le risorse per sostenere i costi di produzione, a partire dall’accensione del impianti”. “Sono ore decisive – conclude – che speriamo portino alla scelta che gran parte del mondo politico chiede”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.