Salvini contestato con uno striscione: il responsabile rischia denuncia

Continua la protesta dei lenzuoli bianchi, indirizzata al Ministro dell'Interno Matteo Salvini. Ora però sembra che uno striscione abbia messo nei guai il suo autore.

Salvini sulla castrazione chimica
Salvini sulla castrazione chimica
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Continua la protesta dei lenzuoli bianchi, indirizzata al Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Ora però sembra che uno striscione abbia messo nei guai il suo autore. Lo striscione in questione recitava “Salvini amico dei mafiosi, nemico dei poveri”. L’uomo, che non ha voluto rimuovere lo striscione, è stato identificato e potrebbe essere denunciato per quello che ha scritto.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.