Salvini sul deficit/Pil: “Non solo si può sforare il 3%, ma si deve”

Salvini è tornato a parlare del deficit/Pil. "Non solo si può fare, ma si deve fare - ha detto il Ministro dell'Interno a Porta a Porta.

Matteo Salvini e il caso della Sea Watch 3
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Salvini è tornato a parlare del deficit/Pil. “Non solo si può fare, ma si deve fare – ha detto il Ministro dell’Interno a Porta a Porta. “Il limite del 3% è l’ultima delle mie preoccupazioni“. Queste parole sono arrivate dopo lo spread ha fatto registrare un aumento spingendosi in quota 281,2 punti base.

Salvini sul deficit/Pil

Salvini però ha ribadito che ”fino a che nel nostro Paese la disoccupazione non sarà dimezzata, fino a che non arriveremo al 5%, spenderemo tutto quello che dovremo spendere. Se servirà infrangere alcuni limiti del 3%, del 130-140%, noi tiriamo dritti. E se qualcuno a Bruxelles si lamenta, ce ne faremo una ragione”.

ne parliamo in pausa pranzo

Luigi Di Maio ha però replicato: “Mi sembra abbastanza irresponsabile far aumentare lo spread, come sta accadendo in queste ore, parlando dello sforamento del rapporto debito-Pil, che è ancor più preoccupante dello sforamento deficit-Pil. Questo è un Paese che ha 300 miliardi di evasione fiscale che ha grandi evasori da cui poter recuperare un sacco di risorse. Prima di spararle sul debito-Pil mettiamoci a tagliare quello che non è stato tagliato in questi anni di spese inutili.

Commenta su Facebook
Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.