Inchiesta sulla Sanità in Umbria, si dimette il Presidente Catiuscia Marini

Il Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha rassegnato le proprie dimissioni. L’esponente politico è al centro di un’inchiesta sulla Sanità.

Catiuscia Marini
Catiuscia Marini si dimette da Presidente della Regione Umbria, nonostante il voto contrario del Consiglio regionale

Il Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, si è dimesso dopo gli arresti riguardanti l’inchiesta sulla sanità regionale nella quale risultava indagata. La Marini ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica istituzionale. Probabilmente la scelta di abbandonare la carica potrebbe risultare come una sorta di ammissione di colpa.

Catiuscia Marini si dimette

Il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, ha ringraziato l’esponente politico “che con le sue dimissioni ha scelto di mettere al primo posto il bene della sua Regione. Catiuscia è stata una guida importante per l’Umbria ragion per cui ha scelto di fare un passato indietro”.

Il commento del Movimento 5 Stelle

I 5 Stelle hanno inteso la scelta di Catiuscia Marini come un atto “che avrebbe dovuto fare lo stesso segretario Zingaretti. Non avendolo compiuto è normale che la Marini non abbia avuto altra scelta. Questa non è una cosa che ci piace: stiamo cercando infatti di eliminare questo modo di fare politica”.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.