Salvini propone la tutela dei marchi storici: «La produzione solo in Italia»

Mantenere il "Made in Italy" onde evitare che la produzione avvenga oltre i confini. Arriva la proposta di Matteo Salvini sui marchi storici.

Matteo Salvini
Matteo Salvini
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Matteo Salvini, Ministro dell’Interno, ha dato vita a una proposta di legge per tutelare i marchi italiani e nello specifico quelli storici. «Se vuoi continuare a usare quel marchio storico, che è un valore aggiunto, devi mantenere la produzione in Italia».

La proposta di Salvini

Insieme al ministro hanno presentato la proposta Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera, e Barbara Saltamartini, Presidente della Commissione per le Attività produttive.
«Se poi vuoi aprire con il nome della Pernigotti o della Borsalino aziende in Russia o Cina – dichiara Salvini – devi comunque mantenere la produzione in Italia per conservare il marchio storico. Se produci cioccolato in Turchia – dice riferendosi al caso della Pernigotti, azienda piemontese rilevata da gruppi di quel paese – ci metti allora una etichetta così grande dove scrivi “Made in Turchia”, cosa che oggi l’Europa impedisce».

Commenta su Facebook
Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.