Primarie PD, affluenza di 1 milione e 700mila persone

Superata ampiamente la quota di un milione di persone che si sono recate alle urne per votare il nuovo segretario del Partito Democratico.

Primarie PD
Persone in fila per votare il nuovo segretario del Partito Democratico
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Le elezioni per eleggere chi dovrà guidare la segreteria del Partito Democratico si sono chiuse alle 20. Molto buoni i dati sull’affluenza. Hanno votato oltre 1 milione e 700mila persone. Sono tre i candidati per guidare il PD. Si tratta di Maurizio Martina, Roberto Giachetti e Nicola Zingaretti.

Affluenza Primarie PD

Lunghe code anche in chiusura, e si sono superate abbondantemente le aspettative. Le primarie Pd sono state un successo di partecipazione. Un milione era il traguardo fissato dai candidati negli ultimi giorni di campagna elettorale. E’ stato superato e quasi raddoppiato. “A seggi chiusi l’obiettivo di un milione e mezzo di votanti è stato raggiunto”, dice Gianni Dal Moro, presidente della commissione congresso dem. Ma si è sbagliato. Rispetto ai dati che possedeva, hanno votato 200mila persone in più. Il 30 aprile del 2017, alle ultime primarie, l’affluenza era stata di un milione 800mila. Ma si trattava di un’altra fase storica.

ne parliamo in pausa pranzo

Le parole di Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti, in fila per votare a piazza Mazzini, ha commentato l’esito sul numero di persone che si stanno recando a votare.

«Sono contento di queste lunghe file in tutti i combini, è una risposta meravigliosa. Io avevo chiesto fiducia e passione per cambiare. Mi pare che questo messaggio sia arrivato. Ora tocca a noi non tradire la fiducia degli italiani e se toccherà a me giuro che non la tradirò mai».

Maurizio Martina e le elezioni del PD

Maurizio Martina è un altro dei tre candidati alla guida del PD. Ecco le sue parole in merito all’affluenza.

«Voglio dire un grande grazie a tutti i volontari che ovunque nel paese oggi ci stanno aiutando a concretizzare questa bellissima giornata di democrazia e di partecipazione. Ho sempre detto che i nostri elettori avrebbero stupito tutti i commentatori con una partecipazione massiccia e non sono stupito di quello che sta accadendo».

Zingaretti, filtra ottimismo

Il comitato di Nicola Zingaretti era piuttosto positivo e soddisfatto per i numeri raggiunti. Il trend sull’affluenza porta a immaginare “un dato definitivo sopra al milione e mezzo di partecipanti”.

I precedenti del 2017

Durante le scorse votazioni, che si sono verificate nel 2017, i prescelti per la carica furono Matteo Renzi, Andrea Orlando e Michele Emiliano. In quella circostanza vinse Renzi con 69,1% delle preferenze.

Commenta su Facebook
Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.