Consip, la Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per sette persone

Tra gli indagati figurano l’ex ministro dello Sport ed ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel governo Renzi, Luca Lotti, e l’ex comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette.

Luca Lotti
Caso Consip, Luca Lotti tra gli indagati.

Sono 7 le persone indagate nel caso Consip. Tra loro figurano l’ex ministro dello Sport ed ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel governo Renzi, Luca Lotti, e l’ex comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette. Lotti è accusato di favoreggiamento, in quanto avrebbe rivelato all’ad della società di appalti pubblici Luigi Maroni di una indagine in corso. Per Del Sette l’accusa è, invece, di rivelazione di segreto d’ufficio. Secondo la Procura di Roma avrebbe riferito all’ex presidente di Consip, Luigi Ferrara, informazioni su un’indagine che riguardava l’imprenditore Alfredo Romeo.

Tra le altre persone indagate ci sono poi l’imprenditore Carlo Russo, Filippo Vannoni, l’ex maggiore del Noe Gian Paolo Scafarto, accusato di violazione di segreto e falso in atto pubblico, e l’ex colonnello dell’Arma Alessandro Sessa. Scafarto è accusato anche di depistaggio per avere manomesso il telefonino di Sessa, al fine di eliminare le conversazioni su WhatsApp. Nei confronti di Tiziano Renzi la procura capitolina ha chiesto l’archiviazione.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.