“Da via Paolo Sarpi all’Oriente”, un viaggio nella cultura cinese attraverso gli occhi occidentali

"Da via Paolo Sarpi all'Oriente" è un viaggio che il lettore fa insieme a Daniele Pezzali. Un viaggio in Cina, ma soprattutto nella sua cultura.

Oltre le righe

Da via Paolo Sarpi all’Oriente” è un vero e proprio viaggio attraverso gli occhi di Daniele Pezzali. Un viaggio che parte da un bambino curioso, cresciuto nelle vie di quella che oggi è la China Town milanese, e negli anni ’70 era nel pieno dello sviluppo. Così il bambino cresce, ma curioso lo resta sempre, e quel germe di passione che era nato spiando nelle cantine di Paolo Sarpi cresce e diventa solido con la possibilità di andare a lavorare proprio in Oriente.

“Da via Paolo Sarpi all’Oriente”

E qui, l’autore conduce il lettore in un turbinio di colori ed emozioni, trasportandolo all’interno di una cultura che noi occidentali siamo abituati a vedere agire nelle nostre città. Invece, Daniele Pezzali diventa nella narrazione un novello Marco Polo, che fa esperienza diretta della cultura cinese e ne scopre gli usi proprio dove essa si è sviluppata. Quello che emerge è un mondo sorprendente. “E’ necessario vedere le cose sempre in una prospettiva un po’ diversa dalla nostra”, spiega Pezzali a Oltre le Righe. “Un normale karaoke, che per noi è cantare una canzone che ci piace, per loro è essere in una stanza, in un gruppo di amici, e portare avanti una serata con tutto un cerimoniale che per noi potrebbe essere stano e venire frainteso”, racconta ancora.

E queste sono proprio le curiosità, i cerimoniali, che Pezzali svela nel suo libro, attraverso alcuni capitoli dedicati ai divertimenti in Cina. Capitoli che fanno scoprire un intero mondo a noi occidentali quasi del tutto sconosciuto.

Una diversità che arricchisce

Quello che è molto bello è la diversità. Loro sono diversi da noi nell’affrontare la vita, hanno una filosofia, un modo di ragionare con calma che noi non abbiamo”, racconta ancora l’autore. “E’ molto difficile diventare amici di un cinese, ma quando sei veramente dentro al loro stile di vita, allora diventi amico per sempre, quasi un fratello”.

Un racconto, dunque, sulla diversità. Di mondo, di visioni e di concepire la vita stessa. E la diversità, come si sa, arricchisce.

Daniele Pezzali a Oltre le Righe

Daniele Pezzali è stato ospite della puntata di Oltre le Righe del 19 giugno 2019, a cura di Elisabetta Riboldi. Di seguito, il podcst della puntata.